Un motivo in più per starmi sui maroni.

Un motivo in più per starmi sui maroni.

"Costa Concordia:
Il casino lo ha fatto un italiano, e lo ha risolto un australiano.
mi pare questa l’unica triste metafora dell’italia che se ne può trarre.”

35 minuti prima…

"Mi stanno sul cazzo quelli che generalizzano, non è che perchè un immigrato ruba allora tutti rubano, ma ci vuole tanto a capirlo?"

Facebook, stesso account.

madonnaliberaprofessionista:

Quando ho lavorato nella comunità per minori con problemi con la giustizia ho conosciuto questo ragazzino, vabbé facciamo “Marco”, albanese, aveva 17 anni ed era lì per spaccio.
Non è che parlo di qualche cannetta venduta agli amici eh: parlo di un minorenne che è riuscito a farsi beccare perché la finanza tende ad interessarsi a cose come un minorenne senza lavoro che si compra troppi motorini o troppi cellulari.
Tutte cose intestate a lui ovviamente, un genio del crimine, come tutti i criminali. Ovviamente.
Insomma, Marco come tutti i ragazzini pusher che sguazzano in un mondo con troppe droghe, troppi soldi e troppo tempo libero era uno dei migliori clienti di sé stesso: arrivato in comunità fu sua una delle prime crisi di astinenza a cui assistetti.
Un giorno, qualche mese dopo, mi arrivò in ufficio color verdognolo e la postura di uno che ha appena parato un calcio di rigore con le palle.
Ed in effetti non ero andato lontano, dalla descrizione dei sintomi così su due piedi ragazzo per me aveva una -presunta- torsione al testicolo:
"Dai, facciamo che ti do un antidolorifico e ti metti di la sul divano. Se non migliora o peggiora andiamo al pronto soccorso".
Controllo l’armadietto dei medicinali ed a disposizione c’era dell’ibuprufene. Che per un dolore del genere è perfetto. Come Zigulì per un estrazione dentaria.
"Mmmh… vabbé dai, magari ecco: prendine due".
"MA SEI SICURO? MA NON MI FARA’ MALE? MA SONO A STOMACO VUOTO NON POSSO PRENDERLO! MI FARA’ MALE!"
Mi andò fuori scala il bestemmiometro.

Ma citare la fonte delle foto vi puzza così tanto?

madonnaliberaprofessionista:

Quando ho lavorato nella comunità per minori con problemi con la giustizia ho conosciuto questo ragazzino, vabbé facciamo “Marco”, albanese, aveva 17 anni ed era lì per spaccio.

Non è che parlo di qualche cannetta venduta agli amici eh: parlo di un minorenne che è riuscito a farsi beccare perché la finanza tende ad interessarsi a cose come un minorenne senza lavoro che si compra troppi motorini o troppi cellulari.

Tutte cose intestate a lui ovviamente, un genio del crimine, come tutti i criminali. Ovviamente.

Insomma, Marco come tutti i ragazzini pusher che sguazzano in un mondo con troppe droghe, troppi soldi e troppo tempo libero era uno dei migliori clienti di sé stesso: arrivato in comunità fu sua una delle prime crisi di astinenza a cui assistetti.

Un giorno, qualche mese dopo, mi arrivò in ufficio color verdognolo e la postura di uno che ha appena parato un calcio di rigore con le palle.

Ed in effetti non ero andato lontano, dalla descrizione dei sintomi così su due piedi ragazzo per me aveva una -presunta- torsione al testicolo:

"Dai, facciamo che ti do un antidolorifico e ti metti di la sul divano. Se non migliora o peggiora andiamo al pronto soccorso".

Controllo l’armadietto dei medicinali ed a disposizione c’era dell’ibuprufene. Che per un dolore del genere è perfetto. Come Zigulì per un estrazione dentaria.

"Mmmh… vabbé dai, magari ecco: prendine due".

"MA SEI SICURO? MA NON MI FARA’ MALE? MA SONO A STOMACO VUOTO NON POSSO PRENDERLO! MI FARA’ MALE!"

Mi andò fuori scala il bestemmiometro.

Ma citare la fonte delle foto vi puzza così tanto?

(via bidonica)

Facebook video with 2269 sharings at the moment (2014-07-25 12:40)

The description says:

"This jewish girl is encouraged to hit this palestinian child by her parents who also take turns beating him. Send it to all your contacts so they can see the reality of everyday life in Palestine."

These are animals. 
Oh, wait, i forgot a tiny tiny tiny detail… they speak arabic, not ebrew.

Keep up the good work, pallywood.

asker

Anonymous asked: Lei è di Viareggio, avrà sentito migliaia di mamme urlare "non fare il bagno hai mangiato da poco" e ora come facciamo con quelli che dicono "fare il bagno dopo mangiato non fa male"?

bidonica:

kon-igi:

Ho parecchi altri ask come questo…

Mia mamma non mi ha fatto mai toccare l’acqua se non erano passate tre ore dal pranzo e un’ora e mezza dalla merenda, ma quando non guardava entravo in acqua che ancora stavo finendo di masticare.

Non andare in acqua dopo mangiato sennò ti viene una 'congestione'
DIO SBRANATO CAN, NO!
NON ESISTE COME TERMINE RIFERITO ALLA DIGESTIONE!
Se hai mangiato del maiale crudo marinato nel lardo agliato e poi ti getti in un buco fatto nella banchisa artica, semplicemente il tuo organismo preferisce dedicare i suoi sforzi ad evitarti un’ipotermia piuttosto che a digerire e quindi il pasto ti si pianta sullo stomaco.
Non svieni, non hai una congestione, non muori perché il sangue va allo stomaco e non al cervello… rutti porco agliato fino all’ora di cena.

Se poi siete degli stronzi obesi con l’agilità e la galleggiabilità di un ferro da stiro, non è colpa di quello che avete mangiato se Poseidone Ennosigeo si prenderà il vostro culo.

image

Old but gold.

Old but gold.

A quelli che “la culona della Merkel non doveva vincere” e tifavano per la già fallita e sempre sull’orlo del default Argentina, volevo precisare che ha vinto (meritatamente) la Nazionale di calcio Tedesca. La Merkel ha già vinto. Da tempo. Fatevene una ragione. Come dovreste farvela sul fatto che i nostri problemi non derivano dalla Merkel, ma dalla incapacità e disonestà di chi ci ha governato negli ultimi 20 anni. Ma lo sapete anche, visto che magari andate in giro con macchine tedesche ed avete in casa elettrodomestici della Miele perché “sono garantiti 10 anni e durano 20 anni, mica come i troiai italiani”.
Un po’ di coerenza, ma solo un pochino, ogni tanto non guasterebbe.

manuelomanuelo:

dadaundpop:

tiè

Aesh.
falcemartello:

fatalquiete:…davvero !!!

falcemartello:

fatalquiete:…davvero !!!

(via abr)